La Maremma tra arte e natura

1°giorno - Massa Marittima e l’Abbazia di San Galgano

Incontro con la guida e trasferimento a Massa Marittima, gioiello medievale delle Colline Metallifere, rinomato per la bellissima piazza centrale dominata dalla Cattedrale in stile romanico-gotico. All’interno della chiesa si ammirano capolavori dell’arte medievale, quali l’Arca di San Cerbone e la Maestà attribuita a Duccio di Buoninsegna. Accanto alla Cattedrale, si stagliano il Palazzo del Podestà, il Palazzo Comunale, le Fonti dell’Abbondanza, risalenti ai secoli XIII e XIV. Una passeggiata lungo l’antica cinta muraria ci permetterà di ammirare il panorama che spazia dai boschi delle Colline Metallifere fino alle isole dell’Arcipelago Toscano. Sosta per il pranzo in ristorante.
Avendo l’intera giornata a disposizione, nel pomeriggio si prosegue verso l’Abbazia di San Galgano, uno dei più interessanti complessi religiosi della Toscana. La Chiesa, in stile gotico, rispecchia perfettamente i canoni delle abbazie cistercensi, ed è resa ancora più suggestiva dalla completa mancanza del tetto. Sul colle, in posizione dominante, si ammira l’antico Eremo di Montesiepi con la spada conficcata nella roccia da San Galgano.

2°giorno - Roselle, Grosseto, Castiglione della Pescaia

Dopo colazione trasferimento a Roselle e visita del parco archeologico, dove si ammirano gli imponenti resti dell’antica città: la cinta muraria etrusca, le strade basolate, il foro e l’anfiteatro di epoca romana. Trasferimento a Grosseto e visita del capoluogo. Fulcro del centro storico è Piazza Dante, dominata dalla Cattedrale dedicata a San Lorenzo e dal neogotico Palazzo della Provincia. Una passeggiata lungo il Corso principale ci permetterà di raggiungere la Chiesa di San Francesco, con il suggestivo chiostro ed il celebre Crocifisso attribuito a Duccio di Buoninsegna. Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Castiglione della Pescaia, esclusiva meta turistica grazie alla qualità del mare e la bellezza delle sue spiagge: visiteremo l’antico borgo medievale, arroccato in posizione panoramica su un colle dal quale domina le paludi della Diaccia Botrona, la pianura circostante ed il mare.

3°giorno - Il Parco Regionale della Maremma e Talamone

Dopo colazione trasferimento ad Alberese, punto di partenza per la visita del Parco Regionale della Maremma, meravigliosa area incontaminata che si estende sui Monti dell’Uccellina da Principina a Mare a Talamone. Qui percorreremo in bus la Strada degli Allevamenti, fiancheggiata da vasti pascoli dove cavalli e bovini maremmani vivono allo stato brado. Arrivati al mare, avremo la possibilità di effettuare una passeggiata fino alla foce del fiume Ombrone, attraversando la Pineta Granducale e ampie distese palustri frequentate da varie specie di uccelli acquatici. Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio eventuale visita del caratteristico borgo marinaro di Talamone, che offre panorami suggestivi verso il Monte Argentario e l’Arcipelago Toscano.

 CONTATTI

MOBILE:

+39 333 108 8184   

 EMAIL: 

sentieriditoscana@libero.it

‚Äč